Forum Altomesima Online - Fusione Amministrativa Acquaro Arena Dasà
    Forum Altomesima Online

Forum Altomesima Online
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota: Per apprezzare le nuove e varie funzionalità del Forum occorre essere registrati.



 Tutti i Forum
 Forum Altomesima Online
 Altomesima
 Fusione Amministrativa Acquaro Arena Dasà
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Admin
Amministratore




Inserito il - 08 giugno 2008 : 13:50:25  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Admin Invia a Admin un Messaggio Privato Aggiungi Admin alla lista amici
Il tema della fusione amministrativa fra i comuni di Acquaro, Arena e Dasà, cui potrebbe aggiungersi anche Dinami, che aveva avuto un discreto successo nel vecchio forum http://www.comunedasa.it/foram/topi...TOPIC_ID=432 (a giudicare dai topic inseriti: 112 un record) fra i forumisti altomesima, pare abbia concluso il suo iter argomentativo.
Rimane: la sensibilizzazione attuata sul tema in oggetto, le normative reperite, l'articolo di Valerio C. su calabria Ora (http://www.comunedasa.it/download/s...-sul-web.pdf) e, l'esito di un sondaggio che ha visto esprimersi i visitatori al 90% a favore della Fusione Amministrativa.



Sembrerebbe una battaglia vinta ma non è proprio così; anzi, penso, da una prima analisi che sia proprio il contrario.
La dimostrazione di quest'ultima cosa la si può trovare nelle varie iniziative web che sono nate nei paesi d'interesse.
Campanilismo e Comunità chiuse anche nel virtuale. Questo mi pare essere sintomo che i "simili" si cercano e creano comunità anche virtuali (cosa positiva), ma allo stesso tempo indica una volontà di difesa della "propria localistica identità" poichè al di la di essa ci si sente spaesati e le ansie ed il timore d'essere fuori luogo aumentano.
Mi sbaglierò, ma oggi sento che sul tema in oggetto la voglia di conservazione, anche quando essa è controproducente per i più, è vincente.






 Firma di Admin 
Saluti
Amministratore
-------------------
Seguici anche su Facebook:





Abbonati alle notizie del forum


 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~  Messaggi: 587  ~  Membro dal: 18 maggio 2008  ~  Ultima visita: 12 gennaio 2018

Admin
Amministratore




Inserito il - 20 novembre 2008 : 21:44:24  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Admin Invia a Admin un Messaggio Privato Aggiungi Admin alla lista amici
Il parziale smantellamento della Comunità Montana Alto Mesima, in seguito alla decisione regionale in accoglimento di una legge nazionale, (ridotta da 10 comuni: Acquaro, Arena, Dasà, Dinami, Gerocarne, Joppolo, Soriano, Sorianello, Pizzoni e Vazzano a soli 3 Comuni - Sorianello, Arena e Acquaro -) riportano, come attuale, il tema dell'unione dei Comuni: http://www.anci.lombardia.it/showpa...cumentazione.
Mi pare di aver letto che, un nostro politico di spicco abbia consigliato ai sindaci di Arena e Acquaro di non accettare ad entrare a far parte della nuova comunità montana (Monte Poro - Alto Mesima) con il fine di poter far rivedere la decisione della Regione onde far sì che altri comuni come Dinami, Gerocarne e Soriano ne possano far parte.
I sindaci di Dinami e Gerocarne han scritto che intendono ricorrere al Tar contro la decisione regionale di escludere i loro comuni dalla nuova comunità montana.
E se, invece, adesso si cogliesse l'occasione di percorrere esclusivamente la nuova strada dell'unione dei comuni?








  Firma di Admin 
Saluti
Amministratore
-------------------
Seguici anche su Facebook:





Abbonati alle notizie del forum


 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~  Messaggi: 587  ~  Membro dal: 18 maggio 2008  ~  Ultima visita: 12 gennaio 2018 Torna all'inizio della Pagina

Achille
Utente Medio



Inserito il - 21 novembre 2008 : 17:37:40  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Achille Invia a Achille un Messaggio Privato Aggiungi Achille alla lista amici
Ciao a tutti,
ritengo anche io che con il federalismo fiscale alle porte, lo spopolamento, la mancanza di risorse e gli innumerevoli altri
problemi che attanagliano i Comuni del nostro comprensorio quella della fusione o quantomeno dell'unione sia una scelta responsabile, necessaria e obbligata.
Non è piu una questione di lungimiranza come è avvenuto per esempio per quei Comuni che fondendosi hanno creato la realtà territoriale di Lamezia Terme traendone enormi vantaggi, ma di necessità e di volontà politica che non ammette dilazioni di sorta, sempre che si riescano a superare gli ostacoli dovuti soprattutto ai campanilismi locali e all'inerzia degli interessati.






 Regione Calabria  ~ Prov.: Vibo Valentia  ~ Città: Dasà  ~  Messaggi: 11  ~  Membro dal: 09 giugno 2008  ~  Ultima visita: 09 marzo 2012 Torna all'inizio della Pagina

michelangelo85
Nuovo Utente



Inserito il - 22 novembre 2008 : 14:49:48  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di michelangelo85 Invia a michelangelo85 un Messaggio Privato Aggiungi michelangelo85 alla lista amici
Buongiorno a tutti,
mi sembra ovvio che i nostri comuni non possono non andare nel senso di un' unione per poter continuare a vivere.Questo tema è stato affrontato in modo abbastanza sereno e dettagliato nel vecchio forum e come ho fatto anche in quel luogo ripropongo la mia tesi.Basterebbe credo invitare i sindaci ad una discussione pubblica sul tema nella quale emergerebbero tutti i pro ed i contro di una scelta del genere.Sarebbe un ottimo punto di partenza...






 Regione Calabria  ~  Messaggi: 3  ~  Membro dal: 29 maggio 2008  ~  Ultima visita: 14 luglio 2010 Torna all'inizio della Pagina

enzo
Moderatore



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 25 novembre 2008 : 20:52:03  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di enzo Invia a enzo un Messaggio Privato Aggiungi enzo alla lista amici
Ci voleva il tema della "fusione amministrativa" per riportarmi sul forum ! Bè, sarà anche la rivendicazione (consentitemi questa piccola trasgressione alla mia consueta modestia..) del "merito" di aver gettato per primo il sassolino nello stagno del vecchio forum, generando un numero di..cerchi veramente superiore alla media delle altre discussioni, anche se poi si è arenata anche questa.
Ma il motivo reale è che la situazione di Dasà (e dei paesi vicini) mi preoccupa seriamente. Forse chi ci vive non se ne accorge, come una vecchia macchia di umidità sul muro di casa, che si finisce per non vedere, ma noi che ci torniamo ogni tanto abbiamo modo di notare la differenza con il passato, anche recente. Per non parlare, poi, delle prospettive (per noi nerissime) derivanti dalla riforma federalista, fortemente voluta dalla Lega e che Berlusconi non potrà non assecondare, come giustamente faceva notare Achille nel suo intervento. E, allora, tentiamo pure di riesumare questo dibattito, cercando di pervenire a qualche iniziativa concreta. La prima (peraltro non difficile da realizzare) sarebbe quella suggerita da Michelangelo: un'assemblea pubblica con la presenza dei tre ( o quattro) sindaci , per tastare il polso della gente e degli amministratori. Alla prossima Enzo






 Regione Calabria  ~  Messaggi: 42  ~  Membro dal: 09 giugno 2008  ~  Ultima visita: 23 marzo 2012 Torna all'inizio della Pagina

Admin
Amministratore




Inserito il - 25 novembre 2008 : 22:50:10  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Admin Invia a Admin un Messaggio Privato Aggiungi Admin alla lista amici
Bentornato ad Enzo, leader del vecchio forum.
Si era parlato in un altro topic di "Piove sul bagnato". Una "sintesi" che, purtroppo, non è tanto lontana dal vero. Ad accorgersi di ciò, da quanto mi comunicano, non siamo soltanto noi che da lontano (nostro malgrado) seguiamo le vicende del nostro entroterra, ma anche i nostri concittadini abitanti in Alto Mesima.
Non tutti, logicamente! ognuno di noi ha una propria sensibilità, che non sempre si sintonizza con quella del nostro prossimo.
Concordo anche io su quel che ha detto Michelangelo. Proponiamo una pubblica discussione sull'UNIONE DEI COMUNI del comprensorio Alto Mesima. Per realizzare ciò necessita un gruppo di persone che si impegnino in loco a preparare la pubblica discussione.
Allora, come forumista altomesima, lancio formalmente un invito: alle Associazioni Culturali e Proloco del comprensorio ed in particolare al nuovo presidente dell'Associazione Culturale Dasaese Pino Portaro ed al nostro Consigliere Regionale Brunello Censore (che so essere sensibile a tali tematiche) ad aiutarci nell'organizzare tale evento.
Evento che dovrà avere presenti i sindaci del comprensorio.






  Firma di Admin 
Saluti
Amministratore
-------------------
Seguici anche su Facebook:





Abbonati alle notizie del forum


 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~  Messaggi: 587  ~  Membro dal: 18 maggio 2008  ~  Ultima visita: 12 gennaio 2018 Torna all'inizio della Pagina

enzo
Moderatore



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 26 novembre 2008 : 10:11:04  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di enzo Invia a enzo un Messaggio Privato Aggiungi enzo alla lista amici
Concordo pienamente sul coinvolgimento dell'Associazione Culturale Dasaese nella persona del neo-presidente Pino Portaro, che stimo tanto e che ritengo (senza offesa per i predecessori ) veramente all'altezza del compito assegnatogli ed in grado di far compiere all' Associazione il salto di qualità che tutti auspichiamo. Tornando"a noi", Pino mi sembra la persona giusta per far partire la macchina organizzativa della riunione pubblica sul tema della fusione amministrativa, cominciando a contattare le Associazioni Culturali (o Pro-Loco) presenti negli altri Comuni e, naturalmente, i Sindaci e gli Amministratori Comunali. Ovviamente, bisogna prima contattarlo per sentire se è d'accordo sull'iniziativa.Io spero di poterlo incontrare (se non prima) domenica, sulla tribuna del "Rosario Arena", visto che condividiamo la stessa passione per i "colori" rosso-verdi.
Quanto ai politici, bisogna essere molto cauti per non rischiare di partire con il piede sbagliato, venendo "bollati" come esponenti di una sola parte.
Quindi: o per il momento si lasciano fuori, limitandosi ad ascoltare i pareri della popolazione residente e degli amministratori locali, oppure bisogna invitarli tutti, senza esclusione alcuna.








 Regione Calabria  ~  Messaggi: 42  ~  Membro dal: 09 giugno 2008  ~  Ultima visita: 23 marzo 2012 Torna all'inizio della Pagina

michelangelo85
Nuovo Utente



Inserito il - 27 novembre 2008 : 12:56:57  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di michelangelo85 Invia a michelangelo85 un Messaggio Privato Aggiungi michelangelo85 alla lista amici
E pluribus unum????





 Regione Calabria  ~  Messaggi: 3  ~  Membro dal: 29 maggio 2008  ~  Ultima visita: 14 luglio 2010 Torna all'inizio della Pagina

Achille
Utente Medio



Inserito il - 03 dicembre 2008 : 18:16:29  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Achille Invia a Achille un Messaggio Privato Aggiungi Achille alla lista amici
Salve a tutti,
intervengo nuovamente per concordare sul fatto che la discussione o l'assemblea pubblica sul tema della fusione è un passo necessario per coinvolgere le diverse componenti interessate e porre le basi per una sua concreta attuazione.
Tuttavia, per ovvi motivi, ritengo che in questa sede la questione deve essere discussa in termini pratici e utilitari.
Ragion per cui penso che qualora inopinatamente l'iniziativa della discussione non venga presa dagli stessi amministratori locali, la scelta dei relatori, anche se non in via esclusiva, debba comunque cadere su persone che perchè amministrano o perchè sono già stati amministratori hanno una buona conoscenza delle problematiche della realtà locale e possono illustrare meglio di altri agli uditori i vantaggi economici, finanziari e sociali della fusione di cui si discorre.







Modificato da - Achille in data 03 dicembre 2008 18:18:23

 Regione Calabria  ~ Prov.: Vibo Valentia  ~ Città: Dasà  ~  Messaggi: 11  ~  Membro dal: 09 giugno 2008  ~  Ultima visita: 09 marzo 2012 Torna all'inizio della Pagina

olanic
Amministratore



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 14 gennaio 2009 : 12:24:52  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di olanic Invia a olanic un Messaggio Privato Aggiungi olanic alla lista amici
Achille ha scritto:

Salve a tutti,
intervengo nuovamente per concordare sul fatto che la discussione o l'assemblea pubblica sul tema della fusione è un passo necessario per coinvolgere le diverse componenti interessate e porre le basi per una sua concreta attuazione.
Tuttavia, per ovvi motivi, ritengo che in questa sede la questione deve essere discussa in termini pratici e utilitari.
Ragion per cui penso che qualora inopinatamente l'iniziativa della discussione non venga presa dagli stessi amministratori locali, la scelta dei relatori, anche se non in via esclusiva, debba comunque cadere su persone che perchè amministrano o perchè sono già stati amministratori hanno una buona conoscenza delle problematiche della realtà locale e possono illustrare meglio di altri agli uditori i vantaggi economici, finanziari e sociali della fusione di cui si discorre.


Come riportato in un'altra discussione sembra che qualche politico di rilievo sia favorevole alla fusione. La questione secondo me è però l'assenza (almeno per quanto io possa sapere) delle opinioni dei maggiori interessati - escluso la popolazione. Su un tema come questo i sindaci dei comuni eventualmente coinvolti non possono non esprimersi.

Mi chiedo e vi chiedo quindi se siete già a conoscenza della loro opinione a riguardo e se no, esiste un modo per ottenerla? Lettera pubblica, intervista o qualsiasi altra modalità?







  Firma di olanic 
nicola

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: magenta  ~  Messaggi: 28  ~  Membro dal: 26 maggio 2008  ~  Ultima visita: 27 aprile 2010 Torna all'inizio della Pagina

Achille
Utente Medio



Inserito il - 14 gennaio 2009 : 18:31:34  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Achille Invia a Achille un Messaggio Privato Aggiungi Achille alla lista amici
Caro Olanic,
l'opinione dei sindaci del nostro comprensorio sul tema della fusione rimane ancora misteriosa, nonostante da lungo tempo e da parecchi nostri conterranei il tema sia dibattuto su questo forum e in altre sedi.
A mio modesto avviso, tuttavia, anche se utile non basta conoscere l'opinione dei Sindaci o affermare episodicamente l'utilità della fusione sui giornali come se fosse la panacea di tutti i mali che ci affliggono come
ha fatto il politico di rilievo a cui tu hai fatto riferimento.
Occorre, invece, da parte dei Sindaci l'iniziativa concreta e costante, la volontà politica e sociale di muoversi in questa direzione, la capacità di persuadere le popolazioni interessate sui vantaggi che ne deriverebbero e non da ultimo la competenza tecnica per raggiungere il risultato.
In altri termini contano i fatti e su questo versante per adesso regna l'immobilità assoluta.






 Regione Calabria  ~ Prov.: Vibo Valentia  ~ Città: Dasà  ~  Messaggi: 11  ~  Membro dal: 09 giugno 2008  ~  Ultima visita: 09 marzo 2012 Torna all'inizio della Pagina

olanic
Amministratore



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 15 gennaio 2009 : 10:49:46  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di olanic Invia a olanic un Messaggio Privato Aggiungi olanic alla lista amici
Concordo con te sulla necessaria concretezza (nell'altra discussione infatti parafraso il proverbio «tra il dire ed il fare....»).

Ed è per quanto dici e cioè che occorre «la volontà politica e sociale di muoversi in questa direzione..» che è fondamentale conoscere il loro pensiero a riguardo e soprattutto non capisco come un sindaco possa tacere su un tale argomento, forse l'unico argomento politico che possa avere senso nelle realtà di cui stiamo parlando.






  Firma di olanic 
nicola

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: magenta  ~  Messaggi: 28  ~  Membro dal: 26 maggio 2008  ~  Ultima visita: 27 aprile 2010 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
  Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,3 secondi.