Forum Altomesima Online - SALVIAMO LA BIBLIOTECA CALABRESE !!
    Forum Altomesima Online

Forum Altomesima Online
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota: Gli utenti registrati possono creare il loro Album Fotografico: cliccare su Album Foto



 Tutti i Forum
 Forum Altomesima Online
 Altomesima
 SALVIAMO LA BIBLIOTECA CALABRESE !!
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

enzo
Moderatore



Utente Valutato:
Voti:1



Inserito il - 31 dicembre 2009 : 11:16:05  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di enzo Invia a enzo un Messaggio Privato Aggiungi enzo alla lista amici
Molti di voi conoscono la Biblioteca Calabrese di Soriano Calabro. Agli altri consiglio vivamente di visitarla o, quanto meno, di visitare il sito internet ( www.bibliotecacalabresesoriano.it ) per rendersi conto del patrimonio inestimabile che vi è contenuto e che la rende UNICA AL MONDO nel suo genere.
Ebbene la Regione Calabria ne ha praticamente DECRETATO LA FINE, cancellando dal bilancio 2009 il contributo ( pari a circa 77500 € annui) previsto dalla Legge Regionale n° 19 del 1995.
E' un ATTO INQUALIFICABILE del quale i nostri politici regionali devono dar conto a TUTTI I CALABRESI residenti e sparsi nel mondo, soprattutto alla vigilia di elezioni "primarie" che ci costeranno ben TRE MILIONI DI EURO !!...
Chiedo, quindi, a quanti hanno veramente a cuore la Cultura, la Storia e le Tradizioni di questa nostra martoriata Terra, di mobilitarsi per diffondere ( e cercare di arginare) quest'autentica INFAMIA e, soprattutto, di chiedere conto ai rispettivi "amici" politici che tra qualche giorno verranno a bussare alla nostra porta per chiederci il voto.
Un appello lo rivolgo anche agli amici Valerio Colaci, Antonino Schinella, Nando Scarmozzino (peraltro Direttore Responsabile del periodico Rogerius- Bollettino della Biblioteca Calabrese) e a tutti coloro i quali hanno accesso ai Quotidiani ( non solo locali) perché utilizzino la loro autorevole "penna" per questa BATTAGLIA DI CIVILTA'.
A presto ef

p.s.
Firma anche tu la petizione in favore della Biblioteca Calabrese
http://www.comunedasa.it/forum/petition.asp






Modificato da - enzo in Data 31 dicembre 2009 11:17:33

 Regione Calabria  ~  Messaggi: 42  ~  Membro dal: 09 giugno 2008  ~  Ultima visita: 23 marzo 2012

Admin
Amministratore




Inserito il - 01 gennaio 2010 : 18:07:21  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Admin Invia a Admin un Messaggio Privato Aggiungi Admin alla lista amici
Enzo, ho visto che hai aperto il gruppo facebook per contribuire alla causa pro Biblioteca Calabrese. Io mi sono iscritto e spero lo facciano in tanti altri.
Qui, il gruppo per utenti facebook:
http://www.facebook.com/group.php?gid=228790173357







  Firma di Admin 
Saluti
Amministratore
-------------------
Seguici anche su Facebook:





Abbonati alle notizie del forum


 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~  Messaggi: 587  ~  Membro dal: 18 maggio 2008  ~  Ultima visita: 26 novembre 2017 Torna all'inizio della Pagina

Admin
Amministratore




Inserito il - 04 gennaio 2010 : 18:48:15  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Admin Invia a Admin un Messaggio Privato Aggiungi Admin alla lista amici
Il gruppo facebook SALVIAMO LA BIBLIOTECA CALABRESE sta crescendo ad un ritmo molto interessante. Mentre scrivo conta 562 iscritti. Niente male. Dato interessante i tanti giovani che non vogliono che questo patrimonio si disperda!
E' un tam tam spontaneo. Segnalo la presenza, inoltre, di tante donne e uomini di cultura oltre che di giornalisti come Valerio Colaci di calabria Ora e Fabio Sebastiani di Liberazione.
Speriamo bene!!






  Firma di Admin 
Saluti
Amministratore
-------------------
Seguici anche su Facebook:





Abbonati alle notizie del forum


 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~  Messaggi: 587  ~  Membro dal: 18 maggio 2008  ~  Ultima visita: 26 novembre 2017 Torna all'inizio della Pagina

enzo
Moderatore



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 04 gennaio 2010 : 23:47:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di enzo Invia a enzo un Messaggio Privato Aggiungi enzo alla lista amici
In effetti il gruppo sta crescendo a vista d'occhio. In questo momento sono 637 gli iscritti, ma quello che mi conforta maggiormente è il gran numero di persone ( soprattutto giovani ed esponenti del mondo della Cultura da ogni regione d'Italia) che sentono il bisogno di lasciare un messaggio, a testimonianza che non si tratta della "solita" adesione formale ma di un moto di protesta che viene veramente dal cuore.
A dare maggiore risalto e diffusione al movimento è l'attenzione dei "media": dopo l'ottimo articolo di Valerio Colaci su Calabria Ora di ieri ( che vorrei, se possibile, fosse pubblicato sul forum e magari anche sulla pagine del gruppo. Nota per Valerio e per Mmc), mercoledì dovrebbe uscire un altro articolo sul Quotidiano della Calabria.
Attendiamo, ancora, l'intervento di qualche politico... A presto enzo






 Regione Calabria  ~  Messaggi: 42  ~  Membro dal: 09 giugno 2008  ~  Ultima visita: 23 marzo 2012 Torna all'inizio della Pagina

Domenico
Nuovo Utente



Inserito il - 05 gennaio 2010 : 16:58:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Domenico Invia a Domenico un Messaggio Privato Aggiungi Domenico alla lista amici
Salve. Dopo aver letto l'ultimo messaggio lasciato dal signor Enzo, mi permetto di inserire l'articolo a cui ha fatto riferimento con la speranza che alle tante persone che hanno già aderito alla sua iniziativa su Facebook, se ne possano aggiungere altre e che, allo stesso tempo, la petizione, lanciata su questo stesso forum, venga firmata in gran numero:


A_rischio_la_biblioteca_di_Soriano.pdf (139 KB)


Tanti saluti a tutti i visitatori del forum.






 Regione Calabria  ~ Prov.: Vibo Valentia  ~ Città: Acquaro  ~  Messaggi: 3  ~  Membro dal: 25 gennaio 2009  ~  Ultima visita: 05 gennaio 2010 Torna all'inizio della Pagina

mimc
Utente Attivo

Altomesima Online


Inserito il - 06 gennaio 2010 : 21:32:40  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mimc Invia a mimc un Messaggio Privato Aggiungi mimc alla lista amici
Grazie Domenico per il reperimento dell'articolo di Valerio che ho linkato nel gruppo facebook.
Mentre scrivo il gruppo conta 1039 iscritti. Davvero una bella protesta pacifica!!






  Firma di mimc 
Saluti
mimc

 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~ Città: Torino  ~  Messaggi: 91  ~  Membro dal: 18 maggio 2008  ~  Ultima visita: 26 gennaio 2013 Torna all'inizio della Pagina

enzo
Moderatore



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 08 gennaio 2010 : 08:42:55  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di enzo Invia a enzo un Messaggio Privato Aggiungi enzo alla lista amici

Vorrei fornire alcuni aggiornamenti :
1) Il numero degli iscritti al gruppo ha superato quota 1300
2) Mercoledi 6 sono usciti due articoli: sul Quotidiano e su Calabria Ora: è possibile scaricarli sul forum, come quello precedente ?
3) Stiamo organizzando un incontro-conferenza stampa presso il Comune di Soriano, per la prossima settimana. Naturalmente, ne daremo comunicazione appena sarà stabilita la data precisa.






 Regione Calabria  ~  Messaggi: 42  ~  Membro dal: 09 giugno 2008  ~  Ultima visita: 23 marzo 2012 Torna all'inizio della Pagina

mimc
Utente Attivo

Altomesima Online


Inserito il - 08 gennaio 2010 : 10:14:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mimc Invia a mimc un Messaggio Privato Aggiungi mimc alla lista amici
Per quanto riguarda il punto 2) possiamo qui allegare l'articolo che Valerio Colaci ha scritto su calabria Ora, ringraziando Domenico Giofrè che l'ha messo disponibile sul portale www.acquaro.net

Biblioteca, cresce lo sdegno per i tagli (77,52 KB)

Invece, per l'articolo apparso sul quotidiano della calabria per il formato online vi sono imposti i diritti d'autore e non intendiamo violarli.
Se l'hai letto, come penso, Enzo e se lo ritieni opportuno potresti fare un resoconto-riassunto.






Modificato da - mimc in data 08 gennaio 2010 10:19:10

 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~ Città: Torino  ~  Messaggi: 91  ~  Membro dal: 18 maggio 2008  ~  Ultima visita: 26 gennaio 2013 Torna all'inizio della Pagina

enzo
Moderatore



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 09 gennaio 2010 : 19:58:38  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di enzo Invia a enzo un Messaggio Privato Aggiungi enzo alla lista amici

Nell'articolo pubblicato sul Quotidiano non c'è niente di nuovo rispettoa quanto ha riportato Valerio su CO.
Diversa è solo l'impostazione in quanto il giornalista ha voluto intervistarmi in qualità di fondatore del gruppo su fb e, quindi, ha riportato il mio nome e le mie dichiarazioni. Tutto qui. Naturalmente è un fatto positivo ed un ulteriore risalto per la vicenda ( incresciosa) di cui ci stiamo occupando, anche se nulla sembra riuscire a smuovere i politici dal silenzio e dall'indifferenza più assoluti...
Vedremo se servirà a qualcosa l'incontro previsto per il 13 o 14 pv presso il Comune di Soriano.
A risentirci enzo

P.S. Gli iscritti al gruppo sono 1583






 Regione Calabria  ~  Messaggi: 42  ~  Membro dal: 09 giugno 2008  ~  Ultima visita: 23 marzo 2012 Torna all'inizio della Pagina

mimmocatania
Nuovo Utente


Inserito il - 12 gennaio 2010 : 14:42:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mimmocatania Invia a mimmocatania un Messaggio Privato Aggiungi mimmocatania alla lista amici
De Biblioteca Sorianensis

Come i ciucci vanno all’abbeveratoio anch’io, ciuccio della nostra cultura, ho attinto acqua/libri alla biblioteca di Soriano; tra gli altri vi ho trovato il preziosissimo vocabolario dialettale del Marzano, il più importante del basso Mesima, uno dei più significativi di tutta la regione.
Chiudere i finanziamenti ad una biblioteca è come chiudere la sorgente ad un fiume: senza nuove acque il fiume finirà in secca e morirà. Ugualmente una biblioteca senza l’arrivo di libri è come una farmacia senza approvvigionamento di medicine. Non ha senso.
Ma è utile una biblioteca oggi nei tempi di internet e delle enciclopedie multimediali? Lo è se ha una sua specializzazione, proprio come la biblioteca in questione: della Calabria perché racchiude libri sulla e della Calabria, l’unica della nostra regione. È il nostro archivio bibliografico regionale.
La sua importanza è perciò ovvia, scontata in partenza. Allora perché decretarne nella sostanza la fine? Ci sono esigenze di bilancio non accessibili e non comprensibili per noi comuni cittadini.
Mio nonno,bravo potatore, mi ha insegnato che la potatura è l’operazione più importante e più delicata per una pianta: saper tagliare i rami secchi e valorizzare i “taji” nuovi è indispensabile per sperare di poter raccogliere frutti.
Mi si perdoni l’irriverenza del paragone: un rude contadino, con una licenza di terza elementare rubata alle fatiche dei campi più che guadagnata sui banchi di scuola, e qualche acculturato pubblico amministratore. Ma siamo oramai (e per fortuna) nella stagione della potatura forzata per tutti ed a tutti i livelli.
M’imbatto sovente in libri regalati perché sovvenzionati da un ente pubblico. Ecco un esempio di grave spreco L’ente pubblico sta a tanti libri come la mammina sta alle nascite: senza questi ausili molti libri non verrebbero alla luce e molti parti finirebbero in aborti. Il denaro pubblico deve aiutare e stimolare la nascita dei libri ma questi non vanno mai regalati, perché se non c’è prezzo non c’è rispetto ed i libri o si buttano o si declassano a semplici riempitivi di scaffali.
Cada pure sui libri l’ascia pota sprechi, ma nel recidere i rami secchi non si sia così orbi da tagliare la pianta madre: la biblioteca di Soriano. La si poti pure se necessario, ma nel contempo la si concimi nella giusta misura. Se non le si può assicurare un finanziamento a monte, le si garantisca almeno un’adeguata copertura a valle. La biblioteca potrebbe girare alla Regione le spese relative all’acquisto di libri.
Semplici opinioni di un nipote di contadino che ha letto di un’antica biblioteca domenicana in quel di Soriano. Sconvolta dal terribile “ tremuoto” del 1783 fu distrutta dai tarli dell’ignoranza e dell’incuria.
Non possiamo evitare i terremoti, ma imparare la lezione della storia sì.
Mimmo Catania






 Regione Calabria  ~ Prov.: Catanzaro  ~ Città: lamezia terme  ~  Messaggi: 1  ~  Membro dal: 10 gennaio 2010  ~  Ultima visita: 10 gennaio 2010 Torna all'inizio della Pagina

Admin
Amministratore




Inserito il - 12 gennaio 2010 : 20:00:33  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Admin Invia a Admin un Messaggio Privato Aggiungi Admin alla lista amici
Una prima vittoria per il gruppo facebook (1747 iscritti) SALVIAMO LA BIBLIOTECA CALABRESE.
Ci comunica il fondatore del gruppo Vincenzo Farina:

"Finalmente ci siamo !
Venerdi 15 alle ore 17 presso la Sala Consiliare del Comune di Soriano si terrà un forum sul tema:
"Biblioteca Calabrese di Soriano: passato, presente... futuro ?"
Interverranno:
Francesco Bartone (Sindaco di Soriano)
Enzo Farina ( Promotore del gruppo facebook)
Nicola Provenzano (Direttore della Biblioteca Calabrese)
Vito Teti (Docente Universitario)
ed un esponente della Giunta Regionale.
Naturalmente sono state invitate tutte le principali testate giornalistiche, RAI tre e le TV locali.
E' per me ( e credo anche per voi) una grande soddisfazione perchè, anche se l'organizzazione dell'incontro è stata curata dal Comune di Soriano, buona parte del merito spetta al nostro Gruppo ed a tutti voi che con la vostra adesione massiccia e le centinaia di messaggi inviati, avete creato un movimento di protesta ( civile ma determinata) che non poteva essere ignorato.
Adesso speriamo di raccogliere anche risultati concreti, visto che dal Palazzo hanno assicurato almeno una presenza istituzionale autorevole .
Io sarò il vostro portavoce, ma invito quanti ne avranno la possibilità a partecipare personalmente.Agli altri chiedo di inviare un messaggio durante il forum: è un modo anche questo per far sentire la vostra voce e sto valutando la possibilità di leggere i vostri messaggi ( o proiettarli su uno schermo) in tempo reale . A presto Enzo
"






  Firma di Admin 
Saluti
Amministratore
-------------------
Seguici anche su Facebook:





Abbonati alle notizie del forum


 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~  Messaggi: 587  ~  Membro dal: 18 maggio 2008  ~  Ultima visita: 26 novembre 2017 Torna all'inizio della Pagina

Admin
Amministratore




Inserito il - 16 gennaio 2010 : 20:17:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Admin Invia a Admin un Messaggio Privato Aggiungi Admin alla lista amici
Ho il piacere di comunicare l'esito positivo della vicenda "Salviamo la Biblioteca Calabrese" di Soriano Calabro. Grazie a quanti si sono mobilitati e ad Enzo Farina: fondatore del gruppo facebook che conta 1860 iscritti.
Non posso fare a meno di inserire nel nostro forum, che ha seguito sin da subito la vicenda della Biblioteca, l'email inviata ai membri del gruppo da Enzo:

Cari amici,
con un po' di ritardo, dovuto ad alcuni contrattempi, vi informo sull'esito del forum che ha avuto luogo ieri presso il Comune di Soriano.
Credo di poter dire che l'esito sia stato positivo, soprattutto per la presenza dell'assessore regionale al bilancio Demetrio Naccari Carlizzi il quale ha spiegato le motivazioni del famigerato provvedimento che ha portato alla cancellazione del finanziamento alla Biblioteca Calabrese. In sintesi, la Regione Calabria, per questioni di bilancio, ha deciso di azzerare i contributi finora elargiti perché destinati anche ad Enti inutili, Ass. Culturali "fantasma" e quant'altro, non valutando che tra i beneficiari c'erano anche Istituzioni di eccellenza come la Biblioteca di Soriano. Ammesso l'"errore", l'on. Naccari Carlizzi ha promesso pubblicamente il reinserimento in bilancio del contributo. Nel ringraziare l'assessore per la sua presenza (unico politico ad aver sentito il bisogno di partecipare...) e per il senso di responsabilità dimostrato, naturalmente è nostro dovere attendere i fatti, con fiducia ma anche senza allentare la guardia.
Erano presenti i corrispondenti di Calabria Ora, del Quotidiano della Calabria e di Gazzetta del Sud, nonché un "discreto" numero di persone, un tantino inferiore alle ( mie ) aspettative (effetto maltempo ?...).
Assente totalmente la TV , a cominciare dalla "vibonese" RK...
Comunque è stato un grande successo per un movimento, come il nostro, nato in pochi giorni ed il nostro ruolo trainante è stato riconosciuto da tutti i presenti con mille ringraziamenti da parte soprattutto del Direttore della Biblioteca Nicola Provenzano e del sindaco di Soriano Francesco Bartone. A presto Enzo Farina






  Firma di Admin 
Saluti
Amministratore
-------------------
Seguici anche su Facebook:





Abbonati alle notizie del forum


 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~  Messaggi: 587  ~  Membro dal: 18 maggio 2008  ~  Ultima visita: 26 novembre 2017 Torna all'inizio della Pagina

Admin
Amministratore




Inserito il - 17 gennaio 2010 : 23:35:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Admin Invia a Admin un Messaggio Privato Aggiungi Admin alla lista amici
Domenica 17 gennaio 2010. Da calabria Ora.

Soriano,
La Biblioteca è salva.


L'assessore regionale Naccari Carlizzi rassicura: "I fondi saranno ripristinati"

SORIANO Una gremita sala consiliare del Comune, nella caratteristica sede ristrutturata dell’antico convento domenicano di Soriano, ha fatto da degna cornice, nei giorni scorsi, al forum sulla biblioteca calabrese, frutto di un’iniziativa civile spontanea di cittadini preoccupati per il taglio dei finanziamenti regionali (concessi dall’articolo 3 della legge regionale 19/95, scomparso dal bilancio che ha però mantenuto il resto della norma) all’istituto culturale fondato 30 anni fa da Nicola Provenzano. Moderatore della tavola rotonda, il sindaco Francesco Bartone ha ricostruito brevemente la vicenda, ricordando la mobilitazione della sua giunta dopo aver saputo della cancellazione del finanziamento (è stato lo stesso Provenzano a lanciare l’allarme, con un annuncio ripetuto in ben 11 pagine di “Rogerius” la rivista culturale della biblioteca).
Con l’enfasi di un ragazzino, Nicola Provenzano ha parlato della sua creatura, partorita, dopo il pensionamento da assessore della Provincia di Catanzaro, come «il sogno di raccogliere quanto di buono ha dato la cultura calabrese, realizzando un punto d’eccellenza nel panorama delle biblioteche italiane, con la raccolta di migliaia di libri di autori e temi solo calabresi». Sorta da un piccolo nucleo di testi donati dallo stesso Provenzano, la biblioteca raccoglie oggi oltre 33 mila volumi, tra cui rarissimi manoscritti, incunaboli (i primi libri realizzati in serie, nel ‘400, con la tecnica dei caratteri mobili) e cinque centine (libri del XVI secolo) reperiti nel mercato dell’antiquariato al costo di alcune migliaia di euro ciascuno, grazie all’indispensabile finanziamento (circa 70 mila euro, ridotti nel tempo a 30 mila e spesi unicamente nell’acquisto di libri) concessi dalla legge regionale creata ad hoc nel ’95. É stata quindi la volta di Enzo Farina, promotore e portavoce del gruppo su Facebook che ha maggiormente sensibilizzato la società civile sul problema, il quale si è espresso sullo sdegno provato nel venire a conoscenza del taglio, sdegno che l’ha spinto ad agire e rivolgersi al noto social network per vagliare chi la pensava come lui. E quanti sono stati! In pochi giorni, quasi 2000 iscritti, molti dei quali hanno inviato messaggi di disapprovazione, alcuni giunti anche durante il forum. Nel finale, preceduta dalle domande di alcuni giornalisti sul perchè si sia giunti a questo punto, è stata l’attesa volta dell’onorevole Demetrio Naccari Carlizzi. Chiaro e sintetico, l’assessore regionale al bilancio, essendosi informato su cosa rappresentasse realmente la biblioteca calabrese, ha dichiarato di aver capito il perchè della mobilitazione civile.
Indi, dopo aver dato una breve spiegazione sul malinteso che ha portato a non prevedere il finanziamento
nel Bilancio del 2009 (dovuto, in parte alla riduzione delle risorse economiche e, in parte, alla necessità del generale snellimento di un bilancio appesantito, negli anni, da una miriade d’interventi, alcuni dei quali verso enti che non hanno più ragione d’essere), ha fornito la notizia attesa da tutti, rilanciando la posta: «Vi sarà un immediato intervento in Bilancio per ripristinare il finanziamento ed informerò l’assessore alla Cultura Cersosimo sull’importanza dell’ente, affinché si prevedano ulteriori fondi a sostegno della rivista “Rogerius” - definita - uno dei prodotti più interessanti tra i tanti forniti alla Regione dalle varie istituzioni». La platea gradisce e scoppia l’applauso. A questo punto, si può affermare che la biblioteca di Soriano è salva. E con essa, la cultura.

VALERIO COLACI vibo@calabriaora.it



soriano-biblioteca-salva.pdf






  Firma di Admin 
Saluti
Amministratore
-------------------
Seguici anche su Facebook:





Abbonati alle notizie del forum


 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~  Messaggi: 587  ~  Membro dal: 18 maggio 2008  ~  Ultima visita: 26 novembre 2017 Torna all'inizio della Pagina

zucchino
Utente Medio



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 18 gennaio 2010 : 18:06:53  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di zucchino Invia a zucchino un Messaggio Privato Aggiungi zucchino alla lista amici
Ai due articoli pubblicati che hanno descritto in modo esauriente l’incontro di Soriano, volevo aggiungere che anche Dasà è stata presente con un significativo numero di persone. Inoltre, e questo mi preme sottolinearlo con piacere, abbiamo consegnato al Preside Provenzano una petizione di solidarietà alla iniziativa e di protesta alla regione Calabria, a cui hanno aderito oltre cento dasaesi. Praticamente tutti quelli che nel giro di due giorni, ho avuto la possibilità di interpellare. Mi premeva farlo e gliel’ho spiegato anche al Preside, perché Dasà non è ancora pronta per manifestare attraverso i mezzi che offre internet. Questo è quanto dovevo a tutti i dasaesi interpellati che con entusiasmo hanno dato la loro adesione.
Un saluto a tutti dal solito Peppi Giogà.






 Regione Calabria  ~ Prov.: Vibo Valentia  ~ Città: Dasa'  ~  Messaggi: 34  ~  Membro dal: 25 giugno 2008  ~  Ultima visita: 29 marzo 2013 Torna all'inizio della Pagina

enzo
Moderatore



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 19 gennaio 2010 : 10:08:54  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di enzo Invia a enzo un Messaggio Privato Aggiungi enzo alla lista amici

Caro Peppi,
l'importante è partecipare. Se poi, nel tempo, si riuscirà a farlo anche utilizzando il web, è tanto di guadagnato, in termini di tempo, di interattività, di possibilità di coinvolgimento di milioni di persone.
La recente esperienza mi ha insegnato tante cose e mi sono reso conto delle enormi potenzialità di questo straordinario mezzo di comunicazione che è internet. Non so a che punto sia la vicenda ADSL ma sarebbe davvero importante darsi da fare perchè, se ancora non c'è, venga al più presto attivata. Significa uscire dall'isolamento e dare un servizio adeguato agli studenti, agli studiosi e a quanti sentono l'esigenza di comunicare con altre persone.
Chiudo rivolgendo un sincero ringraziamento a te in primis ma anche a tutti i dasaesi che hanno avvertito l'esigenza di partecipare alla battaglia di civiltà che stiamo conducendo, distinguendoci dagli altri in positivo, come ai "vecchi tempi".... Alla prossima enzo






 Regione Calabria  ~  Messaggi: 42  ~  Membro dal: 09 giugno 2008  ~  Ultima visita: 23 marzo 2012 Torna all'inizio della Pagina

Admin
Amministratore




Inserito il - 12 marzo 2010 : 01:06:51  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Admin Invia a Admin un Messaggio Privato Aggiungi Admin alla lista amici
MISSIONE COMPIUTA. Cari amici, non avendo avuto il piacere di ricevere la tanto attesa comunicazione da parte dei nostri politici (evidentemente troppo impegnati in campagna elettorale), ho pensato di andarmela a cercare sul BUR della Regione Calabria, avendo comunque appreso che la decisione era stata adottata.
Ebbene, ho il piacere di comunicarvi che nella Delibera n°415 del 10/02/2010, avente per oggetto la "Legge Finanziaria" (Bilancio annuale 2010 e pluriennale 2010-2012), la Giunta Regionale ha reinserito il contributo per la Biblioteca Calabrese di Soriano, previsto dalla Legge n°19 del 1995 e precedentemente cancellato.
Vi aggiungo due ulteriori notizie: una buona ed un'altra...un pò meno:
la notizia positiva è che il contributo è stato aumentato a 100.000€ ; quella negativa è che è previsto solo per il 2010 ( 0 € per il 2011 e 2012...).
Non sono un esperto del settore e, quindi, non saprei come interpretare questa annotazione. La sensazione è che tra un anno dovremo ( noi o chi per noi..) tornare "alla carica" e bussare nuovamente "a denari" e questo, sinceramente, non mi piace. Anche perchè la Legge Regionale già citata prevedeva ( e prevede, non essendo stata abrogata) la concessione annuale del contributo.
Comunque, attendo vostri suggerimenti.
Intanto, ritengo opportuno ( pur essendo soddisfatto del risultato fin qui ottenuto) non abbassare la guardia e mantenere vivo il Gruppo, estendendone, anzi, l'attività ad altre iniziative atte a tutelare il mondo della Cultura Calabrese e non solo. Ma di questo avremo modo di parlare in un'altra occasione.
Vi ringrazio ancora tutti per l'impegno e la vicinanza dimostrati e vi saluto con viva cordialità Enzo Farina
3 Marzo 2010.






 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~  Messaggi: 587  ~  Membro dal: 18 maggio 2008  ~  Ultima visita: 26 novembre 2017 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
  Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,45 secondi.