Multi Forum Altomesima - Il giorno del silenzio
Multi Forum Altomesima
Multi Forum Altomesima
Home | Profilo | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 DasÓ
 SocietÓ Sportiva DasÓ
 Il giorno del silenzio
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

enzo_farina
Forum Mod

Calabria
167 Messaggi

Inviato il il 28/01/2007 :  16:14:27  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Oggi ci saremmo dovuti ritrovare qui, dopo la partita del DasÓ, per parlare di calcio ma siamo costretti, purtroppo, a parlare d'altro e a commentare un assurdo fatto di cronaca che ci lascia attoniti e sgomenti: la morte di un dirigente di una squadra di terza categoria, ucciso a calci e pugni al termine di una partita. In tanti lo hanno detto in queste ore e noi lo ripetiamo con forza da questo sito:NON SI PUO' MORIRE PER UNA PARTITA DI CALCIO !! Il calcio Ŕ vita, Ŕ gioia, Ŕ sana competizione, Ŕ amicizia.
Ben venga, allora, la sospensione dei campionati decisa dalla Lega, che ci consente una pausa di riflessione. Non bastano, per˛, la solidarietÓ per la vittima e le parole di condanna: riflettere vuol dire guardarsi dentro e rivedere i propri comportamenti. Vediamo, dunque, ognuno di noi, se Ŕ giusto, in nome della passione per il calcio e per una squadra, pronunciare determinate parole o mettere in atto determinati comportamenti; se Ŕ giusto considerare l'arbitro l'"uomo nero" venuto a danneggiarci o piuttosto un ragazzo che come noi ama il calcio e vuole divertirsi; se Ŕ giusto considerare gli avversari dei "nemici" solo perchŔ indossano una maglia di colore diverso e cosý via per mille altri esempi e situazioni che viviamo ogni domenica. Ecco, quindi, che anche noi: dirigenti, giocatori e tifosi del DasÓ possiamo dare un calcio alla violenza ed un esempio di civiltÓ, come Ŕ stato per decenni su tutti i campi di questa nostra martoriata Calabria.
Scusatemi se oggi non parlo di calcio ma Ŕ il "giorno del silenzio" e della riflessione. Piuttosto voglio sentire la vostra voce su questo tema e la vostra opinione su questo tragico evento che ha cambiato cosý drasticamente la nostra domenica. A presto, sperando di poter cambiare argomento ef

Modificato da - enzo_farina in data 23/02/2007 11:49:24

enzo_farina
Forum Mod

Calabria
167 Messaggi

Inviato il 01/02/2007 :  17:16:24  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Mi rispondo da solo, visto che il "giorno del silenzio" Ŕ stato da voi tutti interpretato in senso letterale e nessuno ha inteso esprimere il proprio parere in merito al grave episodio di violenza che Ŕ costato la vita ad un padre di famiglia,peraltro definito unanimamente persona eccezionale e benvoluta da quanti lo hanno conosciuto.
Con la mia consueta sinceritÓ, devo manifestarvi una certa delusione per questo silenzio, ma conoscendo bene il mio Paese e la gente che gravita attorno alla S.S. DasÓ, non voglio neanche lontanamente pensare all'indifferenza ed alla mancanza di sensibilitÓ. Sono certo che la riflessione c'Ŕ stata e che il sacrificio di Ermanno servirÓ anche a noi per migliorare i nostri atteggiamenti ed il nostro approccio al mondo del calcio. A partire da domenica, quando ci troveremo a vivere uno dei momenti agonistici pi¨ intensi di tutta la stagione, per cui avremo l'opportunitÓ di dimostrare a tutti che, comunque vada, per noi sarÓ solo e sempre una partita di calcio e niente pi¨.Un saluto da ef
Torna all'inizio della Pagina

GreenMan81
Senior Member

Calabria
50 Messaggi

Inviato il 01/02/2007 :  18:22:55  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ho pensato pi¨ volte se sccrivere qualcosa oppure no, e sicuramente potrei addurre mille diverse scuse per giustificarmi, ma ecco qual'Ŕ la realtÓ: ogni volta finivo col pensare solo che quei delinquenti dovrebbero passare tanti anni in galera. Non mi sembrava molto garbato, anche perchŔ i termini che qui riporto sono diversi da quelli che vorrei realmente scrivere!
Ecco il mio pensiere... a voi uns eventuale riflessione pi¨ articolata, perchŔ a me non viene in mente nulla se non parole cariche di rabbia e rancore!

The GreenMan

"The Green Man Is The Ever-Returning Male Energy Of Wild Nature."
Torna all'inizio della Pagina

pilorosso
Average Member

Calabria
30 Messaggi

Inviato il 07/02/2007 :  15:35:05  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Carissimi Amici del S.S.DasÓ,
come vi avevo detto,eccomi qua di nuovo,dopo quasi due settimane di pausa,a scrivere anche se con ritardo sull'episodio successo nella partita di due Domeniche fÓ ,ma anche su quella di Venerdý scorso disputata a Catania.Come voi tutti non condivido,questi vili atti ed incivili allo stesso tempo,che fanno in modo che,il mondo del calcio si "Ridicolizzi" a livelli fuori dal normale.Sono atti,gesti,che in pochi attimi fanno perdere la vita a dei padri di famiglia,uccisi perchŔ questo Ŕ il termine da usare,da ragazzini che interpretano la Domenica calcistica non come una giornata di sport e di stare insieme,ma come una Domenica di guerra e di lotta contro degli avversari,che in fondo sono persone come loro (per˛ che amano lo sport,e non lo rendono un campo di battaglia).Vittime uccise da ragazzi che potrebbero essere propri figli.Sono episodi veramente assurdi,che accadano per un semplice calcio ad un pallone.E quindi io mi domando ma le vere gare come nei tempi passati quando si potranno pi¨ vedere? Dellla vera storia dello sport pi¨ praticato al mondo si dovranno sentire sempre cose sgradevoli?Credo proprio di no.Di queste,vicende non se ne dovra pi¨ sentire parlare,senn˛ che mondo di sport sarebbe.Sarebbe soltanto un mondo,di guerre,e i queste bastano giÓ quelle che ci sono sparse per il mondo.Non sono il tipo che fÓ prediche o giudica gli altri,ma mi sento in dovere come voi tutti amanti dello sport,ad associarmi come voi,alle famiglie di queste povere vittime imprevedibbili ed inaspettate.Spero solo,che di queste Domeniche sportive se ne dovrÓ sentir parlare al passato,e che non ne accadranno pi¨.Me lo auguro di vero cuore,spero che al pi¨ presto anche noi ripossiamo ritornare a parlare del nostro unico S.S.DasÓ,e commentare le sue splendide partite"Piene di urla,ma mai con atti sgradevoli",come quelli accaduti nelle Domeniche addietro.

Alla prossima Domenica,sempre e comunque "FORZA S.S.DasÓ.

Distinti saluti a voi tutti Raffaele Scaturchio.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Multi Forum Altomesima - © 2002 -2008 Altomesima Online
Questa pagina e' stata aperta in 0,07 secondi. Superdeejay.net | Snitz Forums 2000