Home

 Biblioteca calabrese

 Storia

 Altre Notizie

 Elezioni

 Municipio

 Utilita'

 Feste

 Forum Soriano

 Meteo

 Gazzetta


Altre notizie su Soriano Calabro

Soriano Calabro, in tempi relativamente recenti, era il cuore commerciale di tutta l'area mandamentale circostante. In tale area ricadeva anche l'attuale zona Alto Mesima. 

Nel fiorente mercato che ivi si svolgeva, la popolazione mandamentale, prevalentemente costituita da contadini, portava  i prodotti del duro lavoro svolto nelle campagne. Era possibile trovare di tutto nel mercato di Soriano. Oggi che il mercato di Soriano ha perso l'importanza di un tempo, rimane l'istinto del commercio in tanti suoi abitanti che svolgono tale professione dappertutto con bravura e relativo successo.

Soriano Calabro famosa per i "mostaccioli", prelibati biscotti dalle forme bizzarre ed eleganti, che vengono esportati in tutto il mondo. 

L'artigianato una ricchezza attuale del paese. Famosa la  Mostra Permanente dell'artigianato.

Da visitare vi fra l'altro: l'Istituto della Biblioteca calabrese e la Biblioteca S. Domenico gestita dai Padri Domenicani.

Il visitatore pu ammirare l'imponente struttura del Convento di S. Domenico, che custodisce una raccolta di opere pittoriche, statue ed alcune ceramiche decorate di Francesco Saverio Grue. 

Di grande interesse il Santuario di San Domenico;  ricordato per aver ospitato Carlo V ed il grande monaco filosofo Tommaso Campanella.

Del complesso, distrutto dal terremoto del 1783, rimangono i resti del Chiostro e l'elegante facciata barocca della Chiesa.