Forum Altomesima Online - Giobbe e gli altri.
    Forum Altomesima Online

Forum Altomesima Online
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota: Per apprezzare le nuove e varie funzionalità del Forum occorre essere registrati.



 Tutti i Forum
 Eventi Culturali Italia
 Spazio Letterario
 Giobbe e gli altri.
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Admin
Amministratore




Inserito il - 28 marzo 2014 : 21:13:19  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Admin Invia a Admin un Messaggio Privato Aggiungi Admin alla lista amici


Giobbe e gli altri
(Argomento della conferenza del 26 marzo al Centro Gandhi di Ivrea)

Nel suo ultimo lavoro Elena Loewenthal (Contro il Giorno della Memoria, 2014) sostiene che, a fronte della fibrillazione inflativa che ogni anno, dal 2000, si genera per celebrare il Giorno della Memoria, prima di quella data e a decorrere dagli anni Cinquanta in poi, quasi mai la scuola affrontava la tragedia della Shoah. Ed è vero. Io infatti apprendo di questa vergognosa catastrofe solo da insegnante. Leggo Primo Levi in seguito a una lezione su Schelling, perché entrambi, per motivi differenti, riportano il celebre verso dell’Inferno di Dante: "Lasciate ogni speranza o voi che entrate!". Fra le opere dello scrittore torinese trovo anche La ricerca delle radici, del 1981, nel quale l'autore apre con Giobbe una serie di figure per lui molto significative.
Questo dunque, in breve, il percorso che mi ha condotto a una delle più controverse e dibattute figure bibliche. "Giobbe - scrive infatti Levi - è il giusto oppresso dall'ingiustizia". Dopo la lettura appassionata e una attenta analisi del testo, svolta naturalmente sulla scorta di altri esegeti, mi accorgo che il profilo di questo personaggio non ne esce così netto come mi sarei dovuto aspettare. Infatti, l’ingiustizia non sembra essere solo quella che egli, secondo Girard, subisce in quanto capro espiatorio di un sistema culturale fondato sul meccanismo vittimario e che più avanti stritolerà lo stesso Gesù, ma è anche quella che Giobbe medesimo genera, ancorché in modo inconsapevole e quindi irresponsabile. Con la sua condotta moralmente ma anche e proprio per ciò apparentemente ineccepibile (occorre guardare infatti anche al modo in cui Giobbe trascorre la sua intera vita fino a settant’anni prima di venire 'satanicamente' toccato dalla shekiyn ra, dalla piaga maligna), egli aderisce in toto a quel sistema, che è radicato sulla legge divina, ossia sulla logica retributiva presente nel Deuteronomio (7). Continuando, nel solito cerimoniale mattutino, a elargire le sue elemosine agli immancabili indigenti, ma non facendo al tempo stesso nulla per eliminare questa vergognosa piaga sociale, più che essere quell'aish tam veiashàr, quell’uomo integro e retto, quel giusto che subisce l'ingiustizia, questo facoltoso emiro arabo assimilato in terra di Uz appare piuttosto (è di questo che lo rimprovera l’amico Elifaz), come una di quelle tante figure gattopardesche a noi così tanto care e note, come uno che, proprio per il suo essere troppo ligio al sistema e con la sua azione apparentemente e socialmente irreprensibile, tende in definitiva a non modificare proprio nulla di quel sistema e quindi di fatto a conservare lo status quo.
Cosa c’entra Giobbe con la Shoah? C'entra. Perché dopo Auschwitz, ci ha ammoniti Adorno, più che il diritto si ha il dovere di dubitare anche delle figure più insospettabili.

Franco Di Giorgi


Giobbe e gli altri in versione pdf






 Firma di Admin 
Saluti
Amministratore
-------------------
Seguici anche su Facebook:





Abbonati alle notizie del forum


 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~  Messaggi: 587  ~  Membro dal: 18 maggio 2008  ~  Ultima visita: 29 giugno 2018
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
  Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,19 secondi.