Multi Forum Altomesima - Federici dopo le elezioni comunali e regionali
Multi Forum Altomesima
Multi Forum Altomesima
Home | Profilo | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Provincia Vibo Valentia
 Elezione Regionali 2005
 Federici dopo le elezioni comunali e regionali
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore  Discussione Discussione Successiva  

mimc
Forum Admin

Italy
458 Messaggi

Inviato il il 12/04/2005 :  17:00:15  Guarda il profilo di  Visita il Sito di mimc  Rispondi Citando
L'analisi del voto da parte del segretario cittadino Alfredo Federici dopo le elezioni comunali e regionali
Il rilancio di Rifondazione comunista
Il numero dei consensi triplicato in città e raddoppiato in provincia


«UNA competizione elettorale che segna un significativo rilancio, in città soprattutto, ma anche sull'intero territorio provinciale». Alfredo Federici, segretario cittadino di Rifondazione comunista, analizza così l'esito delle urne che ha visto il suo partito ottenere un lusinghiero 3,3% alle comunali, con la conseguente conquista di un seggio nell'assise del capoluogo, e un altrettanto positivo 3,9% in occasione delle regionali. «Sono numeri che hanno un significato profondo e che devono essere rapportati ­ afferma Federici ­ ai risultati delle precedenti tornate. Non dimentichiamo che alle comunali del 2002 il partito subì un pesante calo fermandosi all'1,3% con appena 225 voti. Adesso il numero dei consensi si è quasi triplicato, e ciò ci ha permesso di guadagnare due punti percentuali e di eleggere un nostro compagno, Pino Condoleo, come consigliere comunale. Un dato supplementare rilevante è che il numero dei voti conseguiti in città, per le comunali, è stato pressoché confermato nelle 36 sezioni cittadine alle concomitanti elezioni regionali. Ciò significa ­ afferma l'esponente comunista ­ che Rifondazione, a Vibo Valentia, inizia ad assumere una dimensione chiara ed un consenso d'opinione solido».
Sulle regionali il commento di Federici è altrettanto positivo: «Abbiamo acquisito su tutto il territorio 3.553 voti pari al 3,9%, in sostanza 1500 voti e l'1,7% in più rispetto alle regionali del 2000 e circa 1000 voti e l'1,2% in più rispetto le provinciali del 2004. Significa che il partito ha intrapreso una fase ascendente importante, che Rifondazione si sta radicando in maniera forte».
Quale, quindi, il segreto della crescita? Per il segretario cittadino del Prc «la fase congressuale, che ha aperto un dibattito intenso e proficuo e che ha dimostrato pur con tutte le diversità tra le componenti il desiderio comune di lavorare per la crescita del partito, ha costituito un passaggio fondamentale. Merito certamente del lavoro svolto dalla segreteria provinciale e dai vari circoli territoriali, merito del lavoro svolto soprattutto nel capoluogo da tutti i compagni, candidati e non. Ciò ­ prosegue Federici ­ ha consentito di far avvicinare nuovi scritti e indipendenti che hanno creduto al nostro progetto e che, rimanendo insieme a noi, decideranno di aprire una nuova fase per la formazione di una nuova sinistra, alternativa, a Vibo Valentia. Diciamo grazie ai compagni di vecchia data, ai nuovi, ai Giovani comunisti, ma soprattutto agli elettori che hanno deciso di accordare a noi la loro fiducia. Adesso rappresentiamo un partito che conta, ma, sia chiaro ­ conclude Federici ­ che per Rifondazione questo momento rappresenta solo una fase di transizione. Non è il punto di arrivo, ma solo di partenza. Ci sforzeremo per continuare a crescere. E lo faremo rimanendo sempre con la gente e tra la gente, nella difesa dei diritti dei lavoratori e dei ceti deboli».
Infine un messaggio al sindaco Sammarco: «Rifondazione sarà al suo fianco in questo percorso che dovrà portare Vibo Valentia ad assumere una dimensione urbanistica, sociale e culturale nuova, diversa, migliore. Un cammino che ci auguriamo di poter continuare a percorrere insieme agli alleati dell'Unione nel segno di quel rispetto reciproco e del rapporto di pari dignità tra tutte le forze che si è instaurato sin da subito al tavolo dell'alleanza e che è stato la chiave del trionfo di Franco Sammarco».


f.m
12 aprile 2005

Fonte: Il Quotidiano della Calabria Online
   Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Multi Forum Altomesima - © 2002 -2008 Altomesima Online
Questa pagina e' stata aperta in 0,06 secondi. Superdeejay.net | Snitz Forums 2000