Multi Forum Altomesima - Referendum, prima volta degli italiani all'estero
Multi Forum Altomesima
Multi Forum Altomesima
Home | Profilo | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Forum Emigrati
 Other
 Referendum, prima volta degli italiani all'estero
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

mimc
Forum Admin

Italy
458 Messaggi

Inviato il il 12/06/2003 :  01:03:55  Guarda il profilo di  Visita il Sito di mimc  Rispondi Citando
Referendum, prima volta degli italiani all'estero

Si vota domenica 15 e lunedì 16 giugno fino alle 15
Referendum, prima volta degli italiani all'estero

Domenica 15 giugno e lunedì 16 gli italiani e (per la prima volta) gli italiani all'estero sono chiamati a esprimersi mediante referendum su due quesiti: Col SI estensione dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori anche nelle imprese con meno di 16 dipendenti e
col SI abolizione degli articoli sull'obbligo del passaggio delle condutture elettriche sul proprio terreno.

ORARI E QUORUM - Si vota dalle 8 alle 22 di domenica15 giugno, e dalle 7 alle 15 di lunedì16. Per essere valido devono recarsi alle urne il 50% più uno degli elettori aventi diritto. Per esercitare il proprio diritto al voto gli elettori devono essere muniti di tessera elettorale (se è stata smarrita si può chiedere il duplicato all'ufficio elettorale del proprio Comune di residenza) e di un documento di riconoscimento non scaduto.
Gli aventi diritto al voto, compreso gli italiani all'estero, sono più di 49 milioni 500 mila.

ITALIANI ALL'ESTERO - La novità di questo referendum è il voto per la prima volta possibile degli italiani all'estero aventi diritto. Il voto avviene per corrispondenza. La distribuzione delle schede è iniziata il 28 maggio e possono essere accettate fino al 12 giugno, quando dalle varie sedi diplomatiche saranno inviate a Roma. Gli aventi diritto al voto sono 2.305.128 (il 55,86% uomini) di cui il 53,64% in Europa, il 40,83% nelle Americhe, il 3,56% in Oceania, l'1,40% in Africa e lo 0,57% in Asia.
Il ministro per gli Italiani all'estero, Mirko Tremaglia, ha detto che si riterrebbe «soddisfatto» se il voto "estero" raggiungesse il 20-25%.
Lo scrutinio avverrà presso il Centro polifunzionale della Protezione civile alla Traversa del Grillo a Castelnuovo di Porto.
(mercoledì 11 giugno 2003)

Fonte: Corriere della Sera online

  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Multi Forum Altomesima - © 2002 -2008 Altomesima Online
Questa pagina e' stata aperta in 0,07 secondi. Superdeejay.net | Snitz Forums 2000