Multi Forum Altomesima
Multi Forum Altomesima
Multi Forum Altomesima
Home | Profilo | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
 Tutti i Forum
 Off Topics
 Altomesima
 La discarica della vergogna ( e non solo...)

Nota: Devi essere registrato per poter rispondere.

Dimensioni video:
Nome Utente:
Password:
Messaggio:

* HTML abilitato
* Codice Forum disabilitato
Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

 
   

C O N T R O L L A    D I S C U S S I O N E
enzo_farina Inviato - 06/01/2008 : 20:25:59
Sono tornato oggi al Campo Sportivo di Dasà dove, per vari motivi, mancavo da alcuni mesi ed ho constatato, con mio grande rammarico, che la discarica abusiva che ormai occupa tutto lo spazio destinato a parcheggio è ancora lì. Naturalmente lo scempio ambientale (dove sono, a proposito, i Verdi che occupano gli scranni della Giunta Comunale ?....) è stato notato anche dalle centinaia di spettatori (molti di Arena) accorsi per assistere al "derby". Eppure molti mesi orsono ne avevo parlato ad alcuni amici amministratori e mi avevano assicurato che stavano già provvedendo in merito.. Bè , ammettiamolo e vergognamoci tutti (me compreso): come si fa a parlare di Civiltà Dasaese quando si propone alla gente che ogni 15 giorni accorre allo stadio da tanti centri della provincia, un simile biglietto da visita ?...
Non mi aspetto una risposta sul forum (ormai siamo rassegnati al silenzio...), ma mi auguro che già alla prossima partita si possa notare la novità che attendiamo... ef
9   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
enzo_farina Inviato - 02/05/2008 : 20:40:37
La "discarica della vergogna" è stata eliminata. Sento il dovere (e,sarebbe il caso di aggiungere, il piacere) di dare questa buona notizia sia pure con qualche giorno di ritardo, del quale chiedo scusa a tutti gli amici del forum ed a quanti, a vario titolo, si sono impegnati per il raggiungimento di questo obiettivo.
Adesso è importante restituire l'area alla sua destinazione d'uso ed impedire, con ogni mezzo legale, che qualcuno pensi di ripetere simili intollerabili comportamenti. Mi permetto di suggerire nuovamente agli Amministratori dasaesi (qualora non l'abbiano già fatto) di valutare la possibilità di completare l'impianto sportivo che potrebbe essere utilizzato, non solo dai giovani di Dasà, per varie discipline (Calcio a 5, volley, basket, pallamano ecc.)che troverebbero di certo un incentivo dall'esistenza di una struttura idonea. Alla prossima ef
enzo_farina Inviato - 30/03/2008 : 22:52:38
Buone notizie: finalmente oggi ho potuto constatare che la famigerata "discarica della vergogna" è in via di eliminazione. La maggior parte dei rifiuti accumulati è stata rimossa ed il resto credo ( spero) verrà eliminato nei prossimi giorni. Non so e non mi interessa sapere se la nostra segnalazione è valsa a qualcosa, se ha giovato il clima elettorale o quant'altro: l'importante è che si sia capito che era uno scempio da eliminare. Adesso credo sia altrettanto importante evitare che si riproduca, per cui sarebbe necessario intanto fare appello al senso civico delle popolazioni residenti ed al rispetto dell'ambiente in cui si vive ma anche realizzare (o ripristinare se già esistente) la recinzione dell'area, da destinare a parcheggio in occasione di manifestazioni sportive. Colgo l'occasione per ricordare anche qui, come ho già fatto in un'altra pagina del forum, la recentissima stipula di convenzione tra il Credito Sportivo e la Regione Calabria per il completamento degli impianti sportivi. Credo possa essere una buona opportunità per completare la struttura già esistente (che potrebbe divenire un mini-palazzetto per volley, basket, calcio a 5) e rendere più confortevole la tribuna. Alla prossima ef
enzo_farina Inviato - 18/03/2008 : 20:35:19
E se parlassimo anche dell'amianto ? Meglio di no, altrimenti :"Apriti cielo" !....
P.S. Dai balconi più alti si vede meglio : affacciarsi per credere...
enzo_farina Inviato - 21/02/2008 : 10:04:01
Domenica 17/2/2008: Nulla è cambiato, salvo il ricomparire di altri rifiuti ingombranti, al di sopra dei teloni. Va bene così, visto che.... così va bene a chi ci vive "dentro". Io, per mia fortuna, ci capito ogni tanto e, quella volta, posso anche voltare la testa da un'altra parte. Posso anche non scrivere più sull'argomento, così saremo tutti "felici e contenti"....
Naturalmente, se nel frattempo fosse successo il...miracolo, sarei felice di essere smentito.D'altronde aspettiamo ancora che qualcuno ci informi.
enzo_farina Inviato - 29/01/2008 : 11:35:20
Ultime dalla discarica: i rifiuti sono stati coperti da teloni di plastica.
Della serie: "L'occhio vuole la sua parte" oppure "Occhio non vede....".
Prendiamola, comunque, come una novità, un segnale positivo. D'altronde: "Chi si contenta gode"... o no ? Alla prossima ef
Cristian Greco Inviato - 23/01/2008 : 10:29:32
non so se rallegrarmi o incupirmi!?!
Beh, visto che ho già abbastanza preoccupazioni lo prendo come un buon segno.
Il lato positivo, ed è quello a cui tutti guardiamo, è una risposta ai tanti che chiedevano se gli amministratori leggono il forum... la risposta è:
Si, leggono ciò che scriviamo! Il passo successivo è scrivere, ed a quanto sembra non è tanto lontano.
Viva le nuove tecnologie... e la libertà d'espressione


Dasavùati di tutto il mondo, UNITEVI!!!
http://dasavuati.blogspot.com
enzo_farina Inviato - 22/01/2008 : 13:21:45
Caro Cristian,
Quanto alla libertà di espressione, nessuno me la toglierà mai (ammesso che qualcuno abbia l'intenzione di farlo). In effetti il sindaco mi ha contattato personalmente, dicendo di non avere la possibilità di farlo con lo stesso mezzo e mi ha pregato di comunicare agli utenti del forum lo stato delle cose, per quanto riguarda la discarica "annessa" al Campo Sportivo (Come una specie di..."dependance", se mi è consentita l'ironia..).Lo stesso ha fatto Bruno Cosentini,il quale però si è impegnato a rispondere sul forum appena possibile per ragguagli più precisi di quelli che io son riuscito a riportare. Alla prox ef
Cristian Greco Inviato - 21/01/2008 : 18:09:03
Salve Enzo.
Non vorrei fare una figuraccia, ma non ho capito molto del secondo messaggio...
a parte che rispondi a te stesso e non è molto bello, vabbè, ma che bisogno c'è di chiarire se nessuno ha scritto nulla? mi vien da pensare che qualcuno ti abbia contattato personalmente (si, è vero non sono fatti miei!) quindi le cose che ne conseguono, penso io, sono 2:
1) qualcuno dell'amministrazione o comunque vicino all'ambiente frequenta il forum e provvede a riportare a chi interessato.
2) oltre che in giro per Dasà neanche su internet si è liberi di esprimere una opinione o riportare degli accadimenti.

SPERO VIVAMENTE DI SBAGLARMI DEL CASO NUMERO 2!

A presto

Dasavùati di tutto il mondo, UNITEVI!!!
http://dasavuati.blogspot.com
enzo_farina Inviato - 20/01/2008 : 11:33:52
Rispondo...a me stesso per informare gli utenti del forum sulle notizie che sono riuscito ad ottenere e per un chiarimento che ritengo, da parte mia, doveroso.
Iniziamo dalle INFORMAZIONI : fermo restando che non sono in grado di riferire la questione nei dettagli (per questo attendiamo la risposta promessaci dal portavoce dei Verdi Bruno Cosentini), il sindaco di Dasà Gabriele Corrado e lo stesso Cosentini si sono gentilmente premurati di informarci che la questione-discarica è all'attenzione dell'Amministrazione Comunale che spera, in tempi brevi, di arrivare ad una soluzione del problema.
Ho appreso, inoltre, che la responsabilità sarebbe dell'Afor (Azienda Forestale Regione Calabria) che avrebbe,praticamente, istituito in quel sito una DISCARICA AUTORIZZATA PROVVISORIA, salvo, poi, prolungare oltremisura questa provvisorietà.... La discarica stessa è,inoltre, (sempre per disposizione dell'Afor) utilizzata anche ai comuni limitrofi. Da quanto ho capito, al momento le alternativa sono due :
o la Regione provvede direttamente alla bonifica (come sarebbe tenuta a fare), oppure dovrebbe provvedere il Comune di Dasà, facendosi poi rimborsare le spese dalla Regione Calabria.
Prendiamo,dunque,atto di questi importanti chiarimenti e raccomandiamo al Sindaco Corrado, ai Verdi e a tutte le forze politiche presenti sul territorio di non abbassare la guardia,chiamando l'Afor e la Regione al rispetto degli impegni assunti,dell'ambiente e dei cittadini che usufruiscono della struttura sportiva di Dasà.

Vorrei,poi,CHIARIRE IL SENSO DEL MIO MESSAGGIO, anche se francamente non pensavo ce ne fosse bisogno: il mio intento non era (e non è mai stato, in nessuno dei 130 messaggi scritti su questo forum) quello di offendere chicchessia e meno che mai il Sindaco Corrado e l'Amministrazione Comunale di Dasà.
Volevo solo sollevare un problema che ritengo rilevante e che mi sembrava leggermente sottovalutato, visto il passare dei mesi, durante i quali l'unica novità è stata l'aumento dei rifiuti accumulati. Certamente, anche se non sono un esperto del settore,ho voluto applicare una regola fondamentale della comunicazione per cui un messaggio, per essere recepito, deve necessariamente essere forte (per non dire provocatorio).
C'è poi da sottolineare un altro aspetto: questo "equivoco" è stato, secondo me, generato da una carenza di comunicazione (e di informazioni) tra Comune e cittadini, carenza che potrebbe (e,forse, dovrebbe) essere in qualche modo colmata.
Come ? Io mi permetto di insistere sull'importanza di Internet,questo straordinario strumento di comunicazione che ormai non si può più far finta di ignorare e che, tutto sommato, è di facile utilizzo.
Se poi si vuole usare questo Sito (messo a disposizione con grande generosità e competenza da Mimmo Capano, giovane dasaese..."Nemo propheta in patria"...) oppure crearne uno per proprio conto,questo fa parte del potere discrezionale degli interessati. In alternativa, in attesa di tempi migliori (vedi collegamento ADSL...),si scelga pure un altro sistema più tradizionale (manifesti, assemblee,consigli comunali aperti ): l'importante è capire che i cittadini hanno il diritto di essere informati su quanto succede nel Palazzo e che deve cambiare il rapporto tra Amministratori ed Amministrati,se si vuol dimostrare realmente di essere "diversi", "progressisti", "democratici" e di voler operare un reale cambiamento rispetto al vecchio modo di fare politica. Con immutata stima ef

Vai all'inizio della pagina Multi Forum Altomesima - © 2002 -2008 Altomesima Online
Questa pagina e' stata aperta in 0,08 secondi. Superdeejay.net | Snitz Forums 2000