Multi Forum Altomesima
Multi Forum Altomesima
Multi Forum Altomesima
Home | Profilo | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
 Tutti i Forum
 Dasà
 spazio free
 Inaugurata per l'occasione una croce di 28 metri

Nota: Devi essere registrato per poter rispondere.

Dimensioni video:
Nome Utente:
Password:
Messaggio:

* HTML abilitato
* Codice Forum disabilitato
Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

 
   

C O N T R O L L A    D I S C U S S I O N E
mimc Inviato - 28/06/2006 : 12:18:52
Gerocarne. La manifestazione, tanto attesa dai fedeli, si è svolta in località "Salvatore"
La festa del Sacro Cuore di Gesù
Inaugurata per l'occasione una croce di 28 metri voluta dall'associazione


GEROCARNE - Come ogni anno nell'ultima domenica di giugno, si è svolta in località "Salvatore" la festa del Sacro Cuore. Un evento a cui hanno partecipato moltissimi fedeli provenienti da tutta la provincia e anche oltre, una folta delegazione della Guardia Costiera di Nicotera, della Croce Rossa, della Protezione Civile di Arena, e dell'Associazione Arci d'Acquaro. Dopo la recita del Rosario, la celebrazione della Santa Messa e l'esposizione del Sacro Cuore di Gesù, il vescovo Domenico Tarcisio Cortese ha benedetto e inaugurato un'imponente Croce, alta oltre 28 metri, voluta dall'Associazione Sacro Cuore e visibile da tutti i paesi del circondario. «E' una forte testimonianza della presenza di Dio - affermano alcuni fedeli - Basta affacciarsi dalle finestre per vedere questa Croce che proietta le nostre menti direttamente in contatto con Dio». Molto soddisfatto a termine della manifestazione appare il presidente dell'Associazione don Pietro Cutuli che, con la solita gentilezza che lo caratterizza, si dimostra disponibile a rispondere ad alcune nostre domande.
Don Pietro, ci spiega il significato di quest'imponente Croce?
«Innanzitutto, l'imponenza dell'opera vuole testimoniare prepotentemente la presenza, la passione e la resurrezione di Gesù Cristo. Nella Croce la trave verticale è più lunga rispetto a quanto solitamente la vediamo: simboleggia la proiezione dell'umanità verso Dio; la trave orizzontale è lunga 10 metri e rappresenta l'abbraccio di Cristo all'umanità. Il cerchio rappresenta nella simbologia cristiana la divinità di Dio che si fa uomo e che si fa carico dei peccati dell'uomo e dai raggi ne scaturisce la resurrezione e la divina misericordia. Inoltre, il colore bianco della Croce richiama la resurrezione».
Il significato della Croce va anche oltre il simbolismo religioso?
«Si, anche. La nostra è una zona periferica e trascurata. E in questo contesto, la Croce rappresenta un simbolo di speranza e rilancio sociale e morale per tutti i cittadini del posto».
Che cos'è oggi l'Associazione Sacro Cuore di Gesù?
«L'Associazione opera già da cinque anni. Abbiamo dei Cenacoli di preghiera in Argentina, a Roma e nella nostra Diocesi e un sito internet che da respiro internazionale all'Associazione, i cui obiettivi non si limitano esclusivamente alla spiritualità. Infatti, l'Associazione persegue finalità universali: in particolare iniziative caritatevoli nei confronti dei sofferenti, dei disabili, degli emarginati e delle famiglie».
Quindi, l'impegno della sua Associazione è profuso anche nel sociale?
«Certo. C'è già un protocollo d'intesa con la Provincia per la realizzazione di alcune strutture: un centro sociale diurno per i disabili e per i più giovani, un luogo di ascolto per le famiglie e un centro sportivo».
Don Pietro, qual è il principio per cui opera l'associazione?
«Benedetto XVI nell'ultima lettera ai Gesuiti ha detto come fondamentale il culto verso il Sacro Cuore di Gesù. E noi vogliamo inculcare la gioia e l'amore verso il prossimo secondo gli insegnamenti di Gesù Cristo che si è fatto portatore di salvezza con il dono della sua stessa vita».


Antonino Schinella

Fonte: Il Quotidiano della Calabria Online

Vai all'inizio della pagina Multi Forum Altomesima - © 2002 -2008 Altomesima Online
Questa pagina e' stata aperta in 0,04 secondi. Superdeejay.net | Snitz Forums 2000